quiete nel giardino zen di Fudenji

sabato 19 novembre 2011

FRANCIA : RICETTE OSTRICHE dall’ Isola d’Oleron e Marennes i luoghi dell’ostricoltura

Pubblico alcune ricette da realizzare con questa prelibatezza. Ostriche Marennes Oléron con acqua di mare cetriolo zenzero, granita (1) . Ingredienti: 4 ostriche + succo + guscio,1 cetriolo centrifugato ,10gr di zenzero Mescolare il cetriolo con succo di ostriche poi mettere in freezer per 45 minuti, mescolando ogni 10 minuti con una forchetta per formare i cristalli. Posizionare un guscio d'ostrica sul sale grosso, inserire la granita, un'ostrica cruda sulla parte superiore e guarnire con pezzi di zenzero tritato finemente. Autore: Xavier TAFFART – restaurant L'Aquarelle Xavier TAFFART - 22 rte Candé 17920 BREUILLET 17920 Hwy 22 Candé Breuillet . Tel : 05 46 22 11 38. Macaron iodato Fines de Claire Marennes Oléron, con burro allo scalogno e vinaigre à l’estragon .(2) Ingrédienti per  25 pezzi di “ macaron iodé “ : 50 grammi di albume d'uovo montato a meringa (con un pizzico di sale e 10 grammi di zucchero semolato), 150 gr di mandorle in polvere,150 gr di zucchero a velo, 50 grammi di albume d'uovo . Alghe PM. Mescolare in modo uniforme mandorle tritate, fiocchi di zucchero a velo e alghe. Aggiungere il vino bianco, mescolare bene. Poi aggiungere con una spatola la  meringa.   Con una tasca da pasticciere preparare una forma di cuore. Mettere su carta forno.. Lasciare riposare 15 minuti, poi cuocere in forno preriscaldato a 160 ° C per 15 minuti. Una volta cotto lasciare raffreddare. Ingrédienti per  les fines de claires e per il burro allo scalogno. 10 Ostriche Fines de Claire n ° 4 sgusciate,150 grammi di burro ammorbidito ,2 scalogni tritati finemente , 1 cucchiaino di aceto di vino bianco- l’estragon Agnes Laurent, sale “Fleur de sel “Pepe macinato fresco. A questo punto  tritare le ostriche e scolarle su un tovagliolo di carta . Mescolare con una spatola il burro, lo scalogno, l’aceto di estragon, sale e pepe. Mettete il composto  in una tasca da pasticcere e disegnare un cuore  come base di macaron. Aggiungervi sopra una piccola quantità di  ostriche tritate.. Posizionare sopra il secondo macaron.. Mettete in frigorifero per un'ora. Servire e gustare con  un bicchiere di Champagne Veuve Cliquot . Autore:Marion MONNIER – La Table de Marion MONNIER Marion - Marion La Table 10 pl Blair 17100 SAINTES 10 pl Blair 17100 SAINTES .Tel : 05 46 74 16 38 . Ostriche Marennes Oléron Claire al caviale d’ Aquitania e composta di cipolle dolci (3). Ingredienti: 8 persone .500 gr di cipolle rosse ,24  ostriche speciali n°3, 50 g di burro ,50 g di olio d'oliva ,timo, foglie di alloro, qb. per condimento .Aprire , rimuovere le ostriche dal guscio e metterle da parte Tritare le cipolle , metterle in olio di oliva e burro per farle “sudare “fino a completa evaporazione. Condire. 4 mele Granny Smith , 125 grammi di caviale d’ Aquitania .Centrifugare le mele e  aggiungere un pizzico di acido ascorbico.Pasta : 500 g di farina tipo 55 setacciata,225 gr di acqua minerale ,1 tuorlo d'uovo ,2 tuorli d'uovo per la doratura.Mescolare tutti gli ingredienti e lasciare riposare la pasta  per 24 ore Ricetta:
. Mettere un cucchiaino di composta di cipolle in ogni ostrica. Ricomporre le ostriche e aggiungere un cucchiaino di succo di mela. Mettere una pallina piccola di 5 grammi di caviale su ogni ostrica. Coprire con la pasta e il tuorlo d'uovo.. Cuocere 7 minuti a 190 ° C. . Autore: Christopher COUTANCEAU– restaurant Richard et Christopher COUTANCEAU . Allée du Mail Plage de la Concurrence 17000. Tel : 05 46 41 48 19. Insalata di  Ostriche Marennes Oléron impanate , con vinaigrette di agrumi e  cardamono .(4) Ingredienti 4 persone :2 dozzine di ostriche Marennes Oléron ,100 gr di Mesclun ,4 arance / 2 limoni,100 grammi di mollica di pane , 50 g di miele ,20 gr di burro ,10 cl di aceto bianco, 10 cl di olio di semi  e 10 cl di oliva ,1 cucchiaio di cardamono in polvere .Sale e pepe . Ricetta. Lavare gli agrumi e togliere la loro scorza.( Conservarne 4 pezzetti , da seccare in forno, per la decorazione.) Mescolate la scorza con il pangrattato Preparare la vinaigrette con arance e Cardamone: spremerle e mettere il cardamono. Aggiungere 50 grammi di miele e portare ad ebollizione due minuti. Togliere dal fuoco. Aggiungere l’aceto bianco ed emulsionare. In questa fase aggiungere i due olii. Conservare a temperatura ambiente. Aprire le ostriche Marennes Oléron e rimuoverle dal loro guscio. In una ciotola, mettere le ostriche e risciacquare la loro acqua.. Impanarle  con il “pangrattato agli agrumi “.Fare un burro fuso e friggere le ostriche un minuto su ogni lato.
Per il condimento. Mettete l'insalata al centro del piatto. Posizionare le ostriche impanate (6 ) a persona) e la Supreme d’ agrumi intorno Cospargere il contorno del piatto con un pizzico di scorza di agrumi essiccate. Condite l'insalata con le ostriche con la  vinaigrette di agrumi e cardamone.  Autore: Marc LE REUN– restaurant Les Jardins d'Aliénor ,11 r Mar Foch 17480 LE CHATEAU D'OLERON .Tel : 05 46 76 48 30
Ile d'Oleron – Marennes. Territorio. “Terra del buon vivere”, dove la natura, il patrimonio, il tempo libero,e la gastronomia vengono soddisfatte. Splendidi paesaggi e condizioni climatiche favorevoli . Oléron, la "luce": è la più grande isola francese sulla costa atlantica. Spiagge ( 5 )bianche sabbiose, numerose con bandiera blu .Potrete praticare vari tipi di sport sia in mare che a terra, o usufruire delle cure termali. Marennes-Oléron vanta  anche un patrimonio che unisce fortificazioni, monumenti marittimi, chiese e architettura locale. Fort Boyard, (6)la maestosa "nave di pietra" è uno dei monumenti più popolari. Da visitare le cittadelle dello Château d'Oléron e Brouage Vauban. Che dire poi di Saint-Pierre d'Oléron, et son port de pêche de la Cotinière, St Georges d'Oléron avec ses petits villages, Chaucre, Domino, Boyarville… e il suo porto (7)di pesca di Cotinière, St Georges d'Oleron con i suoi piccoli borghi, Chaucre, Domino, Boyarville . La Bree les Bains e le sue stradine, e, sulla punta settentrionale dell'isola,a St Denis d'Oleron , (8) Faro Chassiron. I villaggi sono incantevoli La Brée les Bains et ses petites ruelles très authentiques, et enfin, à la pointe nord de l'île, St Denis d'Olérongrazie alle loro stradine. Case dei pescatori con le persiane verdi e blu e   la facciata imbiancata.  A Chateau d'Oleron , vale la pena visitare il mercato , il  porto, le cabine degli artisti. (9) Il territorio offre varie proposte gastronomiche . Oltre alle famose ostriche ci sono cozze, pesce, frutti di mare, frutta e verdura .Da degustare con ottimo vino,con La bière des Naufrageurs (birra)o champagne. Nei ristoranti famosi o piccoli bistrot. Tra i ristoranti: Le Coucher de Soleil. Cucina tradizionale, prodotti regionali:proposte varie dello chef con ricette di ostriche. Le Relais des  Salines (10).Tipiche “cabane oléronaise “.Cucina del territorio preparata con passione in un ambiente conviviale e autentico.(12) Conviene prenotare. Alloggio. Hotel Le Grand Large, 4 stelle,offre una vista spettacolare sul mare.  Il ristorante è di fronte all’oceano. (13) Lo chef propone cucina raffinata. Ricca carta dei vini. La Demeure du Port ( Chambres d'hôtes )(14) Antica casa situata nel cuore di area protetta denominata "La Cayenne". Classificato 4 stelle da Gites de France Elle comporte :e 3 spighe Gîtes de France.(15) Due camere particolari . Les Jardins d'Aliénor: (16)hotel e ristorante. A sud dell 'isola di Oleron, nel cuore della cittadella di Vauban Chateau d'Oleron, ha un  ristorante gourmet. Consigliata prenotazione. ( Attualmente camere in ristrutturazione).
Foto ricette copyright : Françoise NICOL – Design : Virginie MICHELIN - ©Access’Strategy – Florent DUPUY 1-2-3-4 .
Foto 5 spiaggia Sylvain ROUSSILLON, Baptiste HAUGOMAT, SRC – 6-forte- Ora Production, Sylvain ROUSSILLON, Baptiste HAUGOMAT- 7-porto Ora Production, R. Acher, La Maison du Tourisme 8-faro-, Sylvain ROUSSILLON. 9-casette- Sylvain ROUSSILLON, Baptiste HAUGOMAT, SRC e porto salines
Le Coucher de Soleil .52, avenue de la Grande Baie,Route touristique - la Perroche,17550 DOLUS D OLERON. Tél. : 05 46 85 43 67  . Le Relais des  Salines M. James Robert ,Le Port des Salines, Petit Village,17370 LE GRAND VILLAGE PLAGE.  Tél. : 05 46 75 82 42.
Foto 10- 12 - copyright - Le Grand Village Plage (O.T)
Hotel Le Grand Large M. et Mme. Bougnard Mr. e Mrs. Bougnard .Baie de la Rémigeasse Bay Rémigeasse ,17550 DOLUS D OLERON  Foto  13 copyright - Dolus d'Oléron (O.T). La Demeure du Port .M. et Mme. PAPAZOGLOU .25, rue des martyrs,17320 MARENNES.  Tél. : 05 46 85 45 52 .Foto14-15  copyright : Marennes (O.T). Les Jardins d'Aliénor.11, rue du Maréchal Foch - 17480 Le Château d’Oléron. Tél. : 05 46 76 48 30 . foto 16 copyright.



 http://www.huitresmarennesoleron.info/    www.ile-oleron-marennes.com  http://www.franceguide.com/ http://www.le-grand-large.fr/        http://www.lesjardinsdalienor.com/













Nessun commento:

Posta un commento